foto di carla kogelman
foto di carla kogelman

L’edizione 2015 di Cortona On The Move – fotografia in viaggio è ancora aperta fino al 27 settembre

Tra gli artisti: Toledano, Delano, Troilo e una retrospettiva di Mario Giacomelli

Nato nel 2011 da un’idea dell’associazione culturale ONTHEMOVE, Cortona On The Move è un festival appassionato, dove da subito i lavori dei più importanti fotografi al mondo gli hanno regalato una spiccata vocazione internazionale.

Il festival, organizzato dall’Associazione Culturale ONTHEMOVE, è diretto per il quarto anno da Arianna Rinaldo che guiderà i visitatori in un percorso fatto di storie, viaggi, innovazione e sperimentazione. Tra i lavori di quest’anno segnaliamo Maybe di Phillip ToledanoJapan di James Whitlow Delano, il controverso lavoro La Ville Noire di Giovanni Troilo e una straordinaria retrospettiva di Mario Giacomelli. Al festival anche Focus sulla Russia a cura di Andrei Polikanov.

Come ogni anno, da luglio a settembre, i vicoli di Cortona sono il crocevia di incontri tra le più grandi professionalità legate alla fotografia della scena mondiale, tra grandi fotografi, nuovi talenti e semplici appassionati. Le sedi espositive saranno dislocate nel magnifico centro storico di Cortona e nella Fortezza Medicea del Girifalco adiacente alla città.

foto di ksenia diodorova
foto di ksenia diodorova

Mostre

Phillip Toledano – Maybe
 James Whitlow Delano – Japan
 Tomas van Houtryve – Blue Sky Days
 Kai Wiedenhoefer – Confrontier
 Alejandro Chaskielberg – Otsuchi Future Memories
 Giovanni Troilo – La Ville Noire, the Dark Heart of Europe
 Mario Giacomelli – Sotto la pelle del reale – Mostra ideata da Schilt Publishing & Gallery in collaborazione con Cortona On The Move e Archivio Mario Giacomelli – Sassoferrato. Carla Kogelman – Ich bin Waldviertel
 Mattia Insolera – 6th Continent
 Elena Perlino – Pipeline
 Txema Salvans – The Waiting Game Michela Palermo Alvaro Deprit  Dreaming Leone Exposed ­- Detour: atlante di Cortona, Camucia e del turismo.

Focus on Russia – a cura di Andrei Polikanov:

Alexander Gronsky –  Pastoral; 
Tatiana Plotnikova – The Mari – The Last Pagans of Europe; 
Ksenia Diadorova – In the Cold
; Eugenia Arbugaeva – Weather Man.

Una selezione di video curata da CONTACT Editions 

foto di eugenia arbugaeva
foto di eugenia arbugaeva

Letture portfolio

Cortona On The Move offre ai fotografi professionisti ed emergenti la possibilità di far vedere il proprio lavoro ai photo editor  delle più importanti testate e ad esperti del settore a livello nazionale e internazionale nei giorni di inaugurazione del festival. L’iscrizione è aperta a tutti, fino a esaurimento posti. Ecco la lista dei lettori presenti a Cortona OTM 2015:

  • SAM BARZILAY – United Photo Industries, Photoville
  • EMMA BOWKETT – Financial Times Weekend Magazine
  • MANILA CAMARINI – D di Repubblica
  • LUCY CONTICELLO – M, le magazine du Monde
  • TIZIANA FARAONI – L’Espresso
  • RENATA FERRI – Io donna, Amica
  • ALESSIA GLAVIANO – Vogue
  • MAGDALENA HERRERA – GEO Magazine France
  • MANIK KATYAL – Emaho Magazine
  • PAUL MOAKLEY – TIME
  • ANDREI POLIKANOV – Takie Dela Online Media, Nuzhna Pomosh Charity Foundation
  • MARIA TERESA SALVATI – Slide Luck
  • MAARTEN & MARIA LOUISE SCHILT- Schilt Publishing & Gallery
  • ANNA STEVENS – Panos Pictures
  • GIULIA TICOZZI – La StampaWorkshop
  • Anche quest’anno sarà possibile partecipare ai workshop dei protagonisti del festival.
  • Alejandro Chaskielberg – A PARTICULAR APPROACH TO DOCUMENTARY PROJECTS
  • James Whitlow Delano in collaborazione con Leica Akademie – DOCUMENTARY VISUAL STORYTELLING
  • Mattia Insolera – IDEE IN VIAGGIO
  • Antonio Manta – LA STAMPA FOTOGRAFICA
  • Eolo Perfido – RITRATTO DI VIAGGIO
  • Maria Teresa Salvati – MULTIMEDIA STORYTELLING
  • Phillip Toledano – GETTING PERSONAL WITH PERSONAL WORK: DEVELOPING A BODY OF WORK FROM YOUR OWN EXPERIENCE
  • Tomas Van Houtryve in collaborazione con Leica Akademie – UNLOCKING INSPIRATION
  • Arianna Rinaldo – PHOTO EDITING: THE ART OF DETACHMENT Cortona On The Move dà la possibilità a 5 giovani talenti della fotografia di esporre al festival. Alla call gratuita hanno partecipato oltre 1200 fotografi da tutto il mondo, i 5 finalisti che vedranno i loro lavori prodotti ed esposti a Cortona sono Jasper Bastian con Across the River – Tales of a divided City; Ryan Spencer Ree con Despite Similarities to Reality, This is a Work of Fiction; Marika Dee con Mongolia’s Urban Youth: between Tradition and Globalization; Bizet Didier con A route of Melancholy; Daniele Pasci con “Non ti scordar di me”.Happiness On The Move, felicità in movimento è il tema del Premio Internazionale legato al festival, organizzato insieme al Consorzio Vino Chianti. Deasung Lee, fotografo koreano nato nel 1975, è il vincitore della quarta edizione del Premio Internazionale Happiness On The Move, organizzato dal festival Cortona On The Move anche quest’anno insieme​ al Consorzio Vino Chianti. Futuristic Archaeology, è dedicato alla desertificazione della Mongolia e sarà prodotto ed esposto nell’edizione 2016 di Cortona On The Move.Cortona On The Move partecipa insieme ad altri 16 partner europei al Progetto Flaneur, realizzato con il supporto del programma europeo ‘Creative Europe’. Il progetto coniuga fotografia e letteratura e si svilupperà tra il 2015 e il 2017. Verrà realizzato con l’esposizione di mostre fotografiche negli spazi pubblici di molte città europee che daranno visibilità a più di 30 artisti internazionali selezionati dai partner. Una struttura itinerante in vetro e acciaio verrà allestita all’interno di tutti i festival che partecipano a Flaneur e ospiterà le mostre. Il catalogo del festival, acquistabile al bookshop e sul sito del festival, sarà stampato da Scalpendi Editore.
  • Informazioni & Contatti: info@cortonaonthemove.com
Annunci